Breaking Bread


20 – 24 novembre 2021

Martedì 23 novembre, h. 15.30 – Cineteca Milano

Israele (2020), 1 ora e 25 minuti

Attori: Nof Atamna – Ismaeel, Shlomi Meir, Ali Khattib, Osama Dalal, Ilan Ferron, Salah Cordi, Tomer Abergel, Shoshi Karaman, Fadi Karaman,  Hilla Alpert, Raed Awwad, Efrat Enzel, Zozo Hanna, Saaed Hlehel, Rabih Jamal, Reuven Meir, Dokhol Safadi, Amos Sion, Julian Abu Shakara, Michal Bouton, Yahaloma Levi, Naifa Mulla

Regia: Beth Elise Hawk

Lingua: ebraico con sottotitoli in italiano

La dottoressa Nof Atamna-Ismaeel –la prima araba musulmana a vincere il reality show israeliano “MasterChef”– è alla ricerca di un cambiamento sociale attraverso il cibo. Per perseguire il suo scopo ha fondato l’Asham Arabic Food Festival, un festival gastronomico dove coppie di chef arabi ed ebrei collaborano per dar vita a piatti esotici come il  kishek (una zuppa di yogurt siriana) e il qatayef  (un dolce solitamente servito durante il Ramadam). “Breaking bread” è un film sull’incontro che mostra cosa succede quando le persone, invece di insistere su ciò che le divide, si concentrano su quello che le unisce.

Premi e riconoscimenti

Audience award winner, “Favorite culinary cinema film” – Napa Valley Film Festival

Audience award winner, “Top documentary” – Jewish International Festival Film, Australia

Wilbur award winner, “Feature film category” – Religion Communicators Council

Nuovo Cinema Ebraico e Israeliano
#14° edizione | 20 – 24 novembre 2021

Si ringrazia:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *