Born in Jerusalem and Still Alive


5 – 10 settembre 2020

Israele (2019), 1 ora e 23 minuti

Attori: Lihi Kotnowski, Yossi Atia, Itamar Rose, Anna Segen Cohen, Alik Shimonov

Regia: Yossi Atia, David Ofek

Lingua: ebraico con sottotitoli in italiano

Mentre cammina lungo Jaffa Road, Ronen Matalon (Yossi Atia), nativo di Gerusalemme, sente una guida turistica che offre una versione decisamente soft della storia recente della sua città natale. Questo lo ispira ad avviare il suo “Terror Tour”, portando i turisti nei famosi luoghi degli attentati e dando loro una comica versione dell’assurdità della vita quotidiana durante gli attacchi terroristici degli anni ’90 e 2000. Durante uno dei suoi tour incontra Asia, una ex-gerusalemmita che vive a Barcellona, e la loro relazione lo sfida a iniziare la guarigione dal trauma che avvolge la sua vita emotiva. Miscelando abilmente la commedia romantica con le complessità della vita moderna (in uno stile che ricorda Albert Brooks), Born in Jerusalem e Still Alive è un debutto sensibile e divertente del regista, scrittore e star Yossi Atia.

Premi e riconoscimenti

Premio migliore opera prima – Jerusalem Film Festival 2019

I registi

Yossi Atia è nato nel 1979 a Gerusalemme, Israele
David Ofek è nato nel 1968 a Ramat Gan, Israele

Nuovo Cinema Ebraico e Israeliano
#13a edizione | 5 – 10 settembre 2020
IN STREAMING
www.cinetecamilano.it

Si ringrazia:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *