Ricerca storica

Il dipartimento Ricerca storica è stato formalmente costituito nel 2012.
Fino allora le attività di ricerca erano strettamente connesse alle attività dell’Archivio storico, fino al punto da confondersi.
Il legame fra ricerca e archivio storico nasceva dalla concezione stessa dell’Archivio, inteso come luogo “alimentato” dalla documentazione raccolta e prodotta nel corso delle ricerche interne sulla persecuzione ebraica in Italia, in particolare sulle deportazioni del 1943-45.

L’espansione delle attività di ricerca, a partire dalla seconda metà degli anni ‘90, così come l’incremento costante dei materiali d’archivio da gestire, hanno portato alla distinzione delle attività in due dipartimenti separati.

Oggi il settore Ricerca storica è impegnato su vari fronti, alcuni più tradizionali e consolidati, altri più recenti.

La ricerca sulla deportazione e più in generale sulla persecuzione ebraica durante il fascismo continua ad essere uno dei filoni di indagine portanti della Fondazione CDEC. A questa si ricollega il lavoro costante di aggiornamento dei dati sulle vittime della Shoah, ma anche progetti come quello sugli ebrei scampati agli arresti e alla deportazione (Memoria della Salvezza) o quello in fase di avvio sugli ebrei che hanno partecipato alla Resistenza.

Un secondo filone di ricerca è quello avviato nel 2011 con il progetto “Edoth”, incentrato sulle storie di fuga dalle comunità dei paesi del Mediterraneo negli anni fra la guerra di Suez e la guerra dei Sei Giorni.

Più recente infine è l’avvio di una ricerca, in chiave comparativa, dedicata alle origini e allo sviluppo della Fondazione CDEC come istituto per la storia e la memoria della Shoah.

Il Dipartimento Ricerca storica in generale, sovrintende a tutte le attività della Fondazione CDEC connesse alla produzione scientifica e divulgativa, incluse quelle dei dipartimenti “Osservatorio Antisemitismo” e “Didattica”.

Servizi

  • consulenze scientifiche
  • collaborazioni scientifiche
  • interventi e lezioni per diversi uditori
  • consulenze e supporto per procedure di riconoscimento di “Giusto fra le Nazioni”

Contatti
Liliana Picciotto, responsabile Ricerca storica
Sara Buda, ricercatrice


archiviostorico@cdec.it
tel. +3902316338