Convegno – Donne ebree d’Italia: studi e testimonianze

La Fondazione CDEC presenta:

I Settimana internazionale di studi sull’ebraismo italiano

Foresteria Monastero di Camaldoli, 3-8 luglio 2022

Vittorio Matteo Corcos, Sogni (1896). Roma , Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea
Scarica la locandina con il programma completo

Il tema proposto per la prima edizione delle Settimane internazionali di studi sull’ebraismo italiano è quello del contributo dato dalle “Donne ebree d’Italia” alla cultura in tutti i suoi molteplici aspetti, in particolare dall’Unità d’Italia ad oggi. Le donne ebree sono tra le prime ad avere un ruolo pubblico in Italia nell’Ottocento come letterate, educatrici e sindacaliste. La loro presenza si consolida agli inizi del Novecento anche all’interno dell’Università nel campo della medicina e delle scienze e all’interno del mondo ebraico con la costituzione dell’ADEI (Associazione Donne Ebree d’Italia). Le leggi razziali e la Shoah rappresentano un colpo durissimo inferto non solo all’ebraismo ma all’intera condizione femminile in Italia. Molte di loro troveranno spazio all’estero, in particolare nelle Americhe e quindi in Israele. Con la Resistenza e con la nascita della Repubblica italiana esse tornano al centro della vita pubblica in tutti i campi della cultura con personalità di rilievo come Tullia Zevi, Rita Levi Montalcini e Liliana Segre.
Al tema delle donne proposto nel 2022 seguiranno nell’ordine quello della Musica (2023), della Letteratura (2024), del Cinema (2025), della Scuola e Università (2026), delle Arti (2027) e della Politica (2028)

Le Settimane di studi internazionali sull’ebraismo italiano sono un’iniziativa annuale che pone all’attenzione del pubblico l ’esperienza dell’ebraismo italiano dall’Unità d’Italia ad oggi.
Ogni anno le Settimane sono dedicate a un tema specifico che vuole sottolineare il contributo dato dall’ebraismo alla storia e alla cultura italiane. I convegni vogliono essere un momento di incontro e confronto internazionale e interdisciplinare tra tutti coloro che in Italia, Israele, Stati Uniti e altri contesti geografici si occupano di studi sulla storia e la cultura ebraica. Si rivolgono a un ampio pubblico interessato a comprendere la realtà variegata dell’ebraismo in Italia e la ricchezza di apporti e interazioni con la società italiana nel suo complesso.

Promosso e organizzato dalla Fondazione Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea (CDEC) e dai Colloqui Ebraico-Cristiani di Camaldoli, in collaborazione con la Fondazione Alessandro Nangeroni, FSCIRE Fondazione di Studi Religiosi Giovanni XXIII e Shemah (Scuola di Studi e Cultura Ebraica Margulies-Levinas).
Direzione: Gadi Luzzatto Voghera & Gabriele Boccaccini
Segreteria: Diletta Cesana
Comitato scientifico: Tullia Catalan, Alberto Cavaglion, Scott Lerner, Claudia Milani, Mauro Perani, Gabriella Romani, Asher Salah, Ariel Viterbo

Modalità di partecipazione:

Prenotazioni e informazioni:
FORESTERIA del MONASTERO
52014 CAMALDOLI (AR)
Tel. 0575 556013 – Fax 0575 556001
foresteria@camaldoli.it

Adesione: Gli arrivi sono previsti dalle ore 14.30 alle ore 18.30 della domenica e le partenze dopo il pranzo del venerdì.
Per chi alloggia internamente alla Foresteria si escludono domande di partecipazione parziale o pasti non consumati.

Quote di partecipazione:
– Caparra (non rimborsabile; da detrarre al momento del saldo) € 80,00 a persona da versare entro 15 giorni dalla prenotazione.
– Contributo per la Settimana € 385,00 adulti camera singola; € 365,00 adulti camera a più letti; € 270,00 giovani fino a 26 anni camera singola; € 250,00 giovani fino a 26 anni camera a più letti
– Iscrizione al Convegno per chi alloggia esternamente € 80,00
– Pasti per chi alloggia esternamente € 18,00 Pranzo; € 14,00 Cena; € 5,00 Colazione.

NB: non si concedono detrazioni per pasti non consumati o per partecipazione parziale.
Penali per disdetta: Disdetta il giorno 2 luglio: 50% del totale del soggiorno
Disdetta il giorno 3 luglio: 100% del soggiorno

Intervengono:

Asher Salah, Gabriella Romani, Gabriele Boccaccini, Elena Branca, Marina Bakos, Inge Lanslots, Ida Caiazza, Francesca Favaro, Haia Silvia Antonucci, Marcella Filippa, Maria Luciana Buseghin, Natalie Dupré, Liliana Picciotto, Filippo Petrucci, Eirene Campagna, Marina Arbib, Sandra Terracina, Ambra Tedeschi, Silvia Alessandri, Tonino Nocera, Caterina Del Vivo, Adriana Chemello, Monica Miniati, Emma Boghen Conigliani, Pia Settimi, Roberta De Piccoli, Helen Brunner, Marta Baiardi, Michael Sherberg, Rachele Gloudemans, Alberto Giordano, Annalisa Cegna, Manuele Gianfrancesco, Emilia Peatini