Fondazione CDEC Fondazione Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea

fb

CDEC su Youtube

        
  Rendering della Biblioteca della Fondazione CDEC nella sua futura sede presso il Memoriale della Shoah Milano
    Homepage   |  Contatti   |  Dove siamo   |  English   |  Trova  
           

 

 

 

Fondazione CDEC

Settori di Attività

Amministrazione trasparente


Risorse web

 

CDEC Digital Library

Mostra sulla Shoah in Italia

Le carte di Israel Kalk | Percorsi per la didattica

I Nomi della Shoah Italiana

Ebrei stranieri internati in Italia (1940-1943). Indice generale

Catalogo della Biblioteca / Library Catalogue

Quest. Issues in Contemporary Jewish History

Osservatorio antisemitismo

Borsa di studio ''Attilio Milano''

Grazie a una donazione della Famiglia Milano, la Fondazione Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea CDEC istituisce una Borsa di Studio per la realizzazione di una ricerca scientifica che approfondisca temi relativi alla storia degli ebrei con specifico riguardo alla documentazione personale e di studio prodotta nella decennale vita di ricerca dallo storico Attilio Milano, conservata dal 2015 presso la Biblioteca Archivio "Renato Maestro" della Comunità ebraica di Venezia.

Alla Borsa di Studio, dell’importo di 3.000 Euro (al lordo delle ritenute di legge), possono concorrere studiose e studiosi di qualsiasi nazionalità fino a 40 anni compiuti.

Il termine ultimo per la presentazione delle domande è fissato al giorno 1 settembre 2019.

La domanda deve contenere la seguente documentazione:
- Domanda comprensiva di dettagliato progetto della ricerca
- Curriculum Vitae

Le domande vanno inoltrate esclusivamente via e-mail al seguente indirizzo: s.roncolato@cdec.it riportando l’intestazione “Borsa di studio Attilio Milano”.

 

-> CLICCA QUI PER IL TESTO INTEGRALE DEL BANDO

 

Segreteria organizzativa
Stefania Roncolato
s.roncolato@cdec.it
+39.02.316338

 

Attilio Milano (Roma 1907 - Hod Hasharon 1969) è stato uno dei protagonisti della storiografia ebraica contemporanea in Italia. Laureato prima in scienze economiche a Roma e poi in giurisprudenza a Ferrara, si dedica allo studio della storia economica degli ebrei e in età giovanile mette mano al riordino dell'archivio storico della comunità israelitica di Roma sotto la guida di Roberto Bachi. Nel 1939, a seguito delle leggi razziali fasciste, emigra in Palestina dove fonda un maglificio. Collabora alla redazione della Rassegna Mensile di Israel e più tardi è segretario di redazione della rivista Madregoth diretta da Dante Lattes. Nel 1949 pubblica il primo libro, Gli Ebrei italiani nel Levante. Nel 1954 cura la prima bibliografia complessiva degli scritti sulla storia degli ebrei italiani, Bibliotheca Historica Italo-Judaica. Nel 1963 la casa editrice Einaudi pubblica la sua Storia degli ebrei in Italia, che diviene il punto di riferimento di ogni successivo lavoro di ricerca sulla presenza ebraica nella Penisola. Nel 1964 esce il volume Il ghetto di Roma. Dal 1967 sarà il curatore della sezione italiana dell'Encyclopedia Judaica, edita dal suo amico Cecil Roth, legato a lui da una corrispondenza trentennale.
(dal sito http://renatomaestro.org)

 

 

 

 

              collega allegato

copyright Fondazione Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea CDEC ONLUS  via Eupili, 8 - 20145 Milano  CF: 97049190156  IVA: 12559570150  Telefono 02.31.63.38; 02.31.60.92  Fax: 02.33.60.27.28