Fondazione CDEC Fondazione Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea

fb

CDEC su Youtube

        
  Rendering della Biblioteca della Fondazione CDEC nella sua futura sede presso il Memoriale della Shoah Milano
    Homepage   |  Contatti   |  Dove siamo   |  English   |  Trova  
           

 

 

 

Fondazione CDEC

Settori di Attività

Amministrazione trasparente


Risorse web

 

CDEC Digital Library

Mostra sulla Shoah in Italia

Le carte di Israel Kalk | Percorsi per la didattica

I Nomi della Shoah Italiana

Ebrei stranieri internati in Italia (1940-1943). Indice generale

Catalogo della Biblioteca / Library Catalogue

Quest. Issues in Contemporary Jewish History

Osservatorio antisemitismo

Ospiti #12a edizione

Stefano Cattini
Documentarista, classe 1966, ha diretto L'isola dei sordobimbi, candidato al premio David di Donatello 2010, L'ora blu, 2012 e Aishiteru My Love, 2013, selezionati e premiati in festival nazionali e internazionali. Pentcho, presentato e premiato al Festival dei Popoli 2018 è il suo ultimo film.

Haim ‘Karl' Farkash
Nasce a Zilina, Slovacchia, nel 1929. Quando ha 11 anni si imbarca sul Pentcho, con la mamma. Dal 1945, vive a Tel Aviv dove da subito si unisce all'organizzazione clandestina EZEL, nella lotta contro gli inglesi in Palestina. Sposato con Ruth, 5 figli e numerosi nipoti, da sempre sente la missione di raccogliere testimonianze sulla storia del battello Pentcho e mantenere vivi i contatti tra tutti coloro che hanno partecipato al suo incredibile viaggio.

Nathan De Pas Habib
Ha realizzato finora, come regista e produttore, diversi cortometraggi e un documentario; nei suoi lavori ha come ricerca costante quella d'inserire linguaggi diversi per ottenerne uno nuovo, inedito e sperimentale. Ha iniziato nel 2016 con il primo cortometraggio Citofono Malagrana, e, oltre a proseguire nelle proprie produzioni, lavora anche in progetti più grandi spaziando tra regia, montaggio e sceneggiatura. Studia Lettere presso l'Università degli Studi di Milano.

Ornella Grassi
Inizia a lavorare in RAI all'età di cinque anni, diventando in seguito una delle principali interpreti radiofoniche italiane. Parallelamente alla radio, lavora in televisione, interpretando numerosi sceneggiati (Le sorelle Materassi, Winterset, Delitto sulle punte) e in teatro (La donna perfetta di Dacia Maraini, Anne Sexton's Poems, A servizio). E' anche autrice e sceneggiatrice. Per il cinema ha lavorato per il doppiaggio e ha collaborato con Cinzia Torrini, Francesca Archibugi, Sergio Bertossa, Salvatore Vitiello. Presta la voce per mostre, corsi di lingua, letture di poesie, cd e brani letterari, speakeraggi off anche in sevizi giornalistici . E' stata scelta personalmente da Truffaut per tradurre in simultanea il film La donna della porta accanto al Premio David di Donatello. Ideatrice e docente del primo corso italiano ed europeo per la formazione di attori speaker e registi radiofonici non vedenti finanziato dalla Regione Toscana con il FS. Autrice e regista del docu/film In guerra senza uccidere sulla campagna di Russia 42-43 e Firenze dopo l'8 settembre.
In questa rassegna è ‘autrice e regista di Una donna. Poco più di un nome sulla figura della scienziata Enrica Calabresi,

 

 

 

 

              collega allegato

copyright Fondazione Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea CDEC ONLUS  via Eupili, 8 - 20145 Milano  CF: 97049190156  IVA: 12559570150  Telefono 02.31.63.38; 02.31.60.92  Fax: 02.33.60.27.28