Fondazione CDEC Fondazione Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea

fb

CDEC su Youtube

        
  Foto da "Kadima. Da Pellestrina alla Terra Promessa", mostra realizzata da Keren Hayesod Italia, Comunità ebraica di Venezia e Fondazione CDEC  
    Homepage   |  Contatti   |  Dove siamo   |  English   |  Trova  
           

 

 

 

Fondazione CDEC

Settori di Attività

Amministrazione trasparente

La Fondazione CDEC per i Musei ebraici


Risorse web

 

CDEC Digital Library

Mostra sulla Shoah in Italia

I Nomi della Shoah Italiana

Ebrei stranieri internati in Italia (1940-1943). Indice generale

Catalogo della Biblioteca / Library Catalogue

Quest. Issues in Contemporary Jewish History

Osservatorio antisemitismo

Gli Ebrei italiani e la Grande Guerra. Una mostra fotografica

Mostra_GG.jpg

 

Il 10 novembre 2015 si inaugura al Museo Ebraico di Bologna la mostra fotografica
1915/1918 Noi c'eravamo. Gli Ebrei italiani e la Grande Guerra 

La mostra rientra fra le iniziative della Fondazione CDEC per il centenario della Prima guerra mondiale e sarà aperta al pubblico fino al 17 gennaio 2016.
 
 

Il mondo ebraico - come collettività e come singoli - ha partecipato e sofferto al pari degli altri europei nella tragica esperienza della Grande Guerra: combattenti di leva e volontari, soldati semplici, sottufficiali e ufficiali hanno combattuto su vari fronti. Organizzazioni ebraiche si sono mobilitate per ragioni umanitarie ed ebrei singoli hanno collaborato attivamente a organizzazioni non ebraiche per sostenere lo sforzo bellico o per dare un contributo operativo all'assistenza dei più sfortunati, colpiti dal conflitto. Le comunità ebraiche hanno subito danni e distruzioni e intere comunità sono state costrette ad abbandonare le proprie case e le proprie sinagoghe. Un intero mondo si è mosso attorno a questo evento che ha lasciato tracce durature nella storia europea ed ebraica.

In tale contesto la mostra si concentra sulle vicende della comunità ebraica italiana che, pur essendo una piccola minoranza, ha giocato un ruolo significativo per la pluralità del suo contributo e per l'importanza del suo ruolo sia a livello nazionale che europeo.
Intellettuali e uomini di cultura hanno animato il dibattito sulla partecipazione alla guerra nella stampa, ebraica e non, con interventi patriottici o polemici. Molti poi sono gli Ebrei che hanno prontamente risposto all'appello alle armi e combattuto per difendere i confini di quella patria di cui finalmente erano figli riconosciuti al pari degli altri cittadini. Numerose le donne che hanno dato un apporto fattivo come crocerossine al fronte o nelle associazioni benefiche o in attività a sostegno delle donne e degli orfani di guerra.

La mostra permette di indagare attraverso una documentazione fotografica ricca e sorprendente, le varie forme di questa partecipazione, proponendo un itinerario il più possibile lontano dalla retorica e invece attento a cogliere i diversi aspetti religiosi, sociali, culturali e politici che hanno caratterizzato l'esperienza ebraica italiana nella Grande Guerra.

 

La Mostra è un progetto della Fondazione Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea CDEC.

Progetto: Paola Mortara, Annalisa Bemporad
Consulenza storica: Gadi Luzzatto Voghera
Cura e realizzazione: Paola Mortara
Coordinamento: Giorgio Sacerdote
Ricerche e Documentazione Archivio Fotografico del CDEC: Matilde Algranati,
Patrizia Baldi, Annalisa Bemporad, Salim Dayan, Paola Finzi, Marina Falco, Ruth Foà, Simonetta Luzzati, Sara Salvadori, Augusto Sartorelli, Daniela Scala.
 
Progetto Grafico: Vanda Maestro

La Fondazione CDEC ringrazia i molti privati che generosamente hanno messo a disposizione fotografie e documenti.

 

 

 

            collega allegato

copyright Fondazione Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea CDEC ONLUS  via Eupili, 8 - 20145 Milano  CF: 97049190156  IVA: 12559570150  Telefono 02.31.63.38; 02.31.60.92  Fax: 02.33.60.27.28