Fondazione CDEC Fondazione Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea

fb

CDEC su Youtube

        
  Foto da "Kadima. Da Pellestrina alla Terra Promessa", mostra realizzata da Keren Hayesod Italia, Comunità ebraica di Venezia e Fondazione CDEC  
    Homepage   |  Contatti   |  Dove siamo   |  English   |  Trova  
           

 

 

 

Fondazione CDEC

Settori di Attività

Amministrazione trasparente


Risorse web

 

CDEC Digital Library

Mostra sulla Shoah in Italia

I Nomi della Shoah Italiana

Ebrei stranieri internati in Italia (1940-1943). Indice generale

Catalogo della Biblioteca / Library Catalogue

Quest. Issues in Contemporary Jewish History

Osservatorio antisemitismo

Il CDEC entra nel progetto EHRI - European Holocaust Research Infrastructure

 

EHRI-logo.jpg

Dal 1 maggio 2015 la Fondazione CDEC è entrata ufficialmente a far parte del progetto EHRI II - European Holocaust Research Infrastructure. 
EHRI, che  è al suo secondo quadrienno di attività, rientra fra i progetti Horizon 2020 per la categoria "Integrating and Opening Research Infrastructures of European Interest".  

Lo scopo del progetto è di "trasformare il modo di fare ricerca d'archivio sulla Shoah". Come? Attraverso l'integrazione e la condivisione dei dati, dei servizi e delle expertises, in un'unica infrastruttura virtuale di ricerca. 

La mission del progetto è infatti quella di creare un Virtual Observatory sulla Shoah in Europa dal quale sia possibile accedere sia alle descrizioni archivistiche sia alle informazioni sugli enti ed istituti in possesso di documentazione riguardante la Shoah in Europa. 

Nei prossimi quattro anni di attività (2015-2019) il Consorzio degli enti partner dedicherà particolare attenzione gli archivi di quelle aree dell'Europa orientale e sud-orientale, che per varie ragioni (anche storiche), sono risultati di più difficile accesso e conoscenza.

La Fondazione CDEC sarà il coordinatore regionale per le attività riguardanti Italia, Grecia e Balcani.
Parteciperà inoltre alle attività di cinque gruppi di lavoro dedicati rispettivamente a 1) disseminazione dei scopi e degli obiettivi del progetto EHRI; 2) espansione del Virtual Observatory con il coinvolgimento di nuovi istituti ed enti aderenti alla mission di EHRI; 3) coordinamento di EHRI con altre infrastrutture di ricerca nel campo delle Humanities; 4) identificazione e integrazione dei dati nel Virtual Observatory; 5) creazione dei vocabolari di dominio utili all'indicizzazione delle risorse e quindi a rendere più efficaci le operazioni di information retrieval. 

Al progetto EHRI II aderiscono 22 istituti ed enti partner, inclusi il Memorial de la Shoah di Parigi, il BundesArchive di Berlino, lo Yad Vashem di Gerusalemme. Ente capofila del progetto è il NIOD - Institute for War, Holocaust and Genocide Studies, di Amsterdam. 

Il primo meeting per l'avvio ufficiale dei lavori è previsto il prossimo 29-30 giugno a Bruxelles.

Per maggiori informazioni sul progetto Ehri, http://www.ehri-project.eu/ (in corso di aggiornamento).
Il portale di accesso alle informazioni e risorse integrate nel corso della prima fase del progetto EHRI (2010-2014), si trova a questo indirizzo https://portal.ehri-project.eu/  

 

 

 

 

 

 

 

              collega allegato

copyright Fondazione Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea CDEC ONLUS  via Eupili, 8 - 20145 Milano  CF: 97049190156  IVA: 12559570150  Telefono 02.31.63.38; 02.31.60.92  Fax: 02.33.60.27.28