Fondazione CDEC Fondazione Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea

fb

CDEC su Youtube

        
  Foto da "Kadima. Da Pellestrina alla Terra Promessa", mostra realizzata da Keren Hayesod Italia, Comunità ebraica di Venezia e Fondazione CDEC  
    Homepage   |  Contatti   |  Dove siamo   |  English   |  Trova  
           

 

 

 

Fondazione CDEC

Settori di Attività

Amministrazione trasparente

Primo piano


Risorse web

 

CDEC Digital Library

Mostra sulla Shoah in Italia

Le carte di Israel Kalk | Percorsi per la didattica

I Nomi della Shoah Italiana

Ebrei stranieri internati in Italia (1940-1943). Indice generale

Catalogo della Biblioteca / Library Catalogue

Quest. Issues in Contemporary Jewish History

Osservatorio antisemitismo

Mostra/ 150 anni di stampa ebraica in Italia

 

In occasione della XIIª Giornata Europea della Cultura Ebraica
la Fondazione CDEC presenta la mostra


Una storia di carattere. 150 anni di stampa ebraica in Italia


La storia si può raccontare da molti punti di vista e ricorrendo a molteplici fonti: i documenti e i carteggi, le testimonianze orali, ma anche la stampa. Chi voglia cogliere l'atmosfera di un'epoca, il pulsare dell'opinione pubblica,capire le idee prevalenti in un certo periodo, non ha che da sfogliare i giornali. Quelli pubblicati dagli ebrei italiani costituiscono una piccola miniera, per lo più sconosciuta. Ad essi è dedicata la mostra che la Fondazione Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea ha realizzato per celebrare i 150 anni dell'Unità d'Italia: un secolo e mezzo di vita italiana vista attraverso l'occhio non convenzionale della stampa ebraica.

In Italia dalla metà dell'‘800 ad oggi sono state pubblicate più di 200 testate, fra settimanali, mensili e riviste a periodicità varia.
Strumento di comunicazione innanzitutto, i giornali sono stati - e continuano ad essere - l'espressione delle molteplici voci e caratteri che compongono l'ebraismo italiano; un "luogo" e uno "spazio" di riconoscimento identitario e, in alcuni casi, di ritessitura dei legami comunitari".

La mostra è articolata in 14 vetrine; ciascuna propone una scelta ragionata di articoli e testate.
Le riviste esposte sono quelle che, per motivi diversi, più si sono confrontate con le tematiche e gli eventi della società italiana, cogliendone di volta in volta il risvolto ebraico: dalla "Rivista Israelitica" di Parma (1845-1847) a "L'Educatore Israelitico" (1853-1874);
dal "Corriere Israelitico" (1862-1915) della Trieste ancora austro-ungarica fino al "Vessillo Israelitico" (1874-1922) e all' "Israel" (1916-1938;1946-1974).
Per il dopoguerra si segnalano il "Bollettino della Comunità ebraica di Milano (1945-), "HaTikwa" (1957-), "Shalom" (1967-), "Ha Keillah" (1975-).

La mostra è organizzata dalla Fondazione CDEC in collaborazione con la Biblioteca Centrale Comunale Sormani di Milano, e con il patrocinio di Civiche raccolte storiche - Museo del Risorgimento di Milano, Comunità Ebraica di Milano e Unione delle Comunità Ebraiche Italiane.

Per questa iniziativa la Fondazione CDEC ringrazia
Comunità ebraica di Torino 
Fondo Alessandro Nangeroni





Una storia di carattere.
150 anni di stampa ebraica in Italia
Biblioteca Centrale Comunale 
Palazzo Sormani
C.so di Porta Vittoria 6, Milano

5-23 settembre 2011
Aperta dal lunedì al sabato, dalle 9.00 alle 19.30
Inaugurazione 
Domenica 4 settembre ore 14.30
nell'ambito delle iniziative della
Comunità Ebraica di Milano
per la  Giornata Europea della Cultura Ebraica
Per informazioni, scrivere a cdec@cdec.it 

Scarica la locandina

 

 

 

              collega allegato

copyright Fondazione Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea CDEC ONLUS  via Eupili, 8 - 20145 Milano  CF: 97049190156  IVA: 12559570150  Telefono 02.31.63.38; 02.31.60.92  Fax: 02.33.60.27.28