Fondazione CDEC Fondazione Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea

fb

CDEC su Youtube

        
  Foto da "Kadima. Da Pellestrina alla Terra Promessa", mostra realizzata da Keren Hayesod Italia, Comunità ebraica di Venezia e Fondazione CDEC  
    Homepage   |  Contatti   |  Dove siamo   |  English   |  Trova  
           

 

 

 

Fondazione CDEC

Settori di Attività

Amministrazione trasparente


Risorse web

 

CDEC Digital Library

Mostra sulla Shoah in Italia

I Nomi della Shoah Italiana

Ebrei stranieri internati in Italia (1940-1943). Indice generale

Catalogo della Biblioteca / Library Catalogue

Quest. Issues in Contemporary Jewish History

Osservatorio antisemitismo

Le foto vincitrici del secondo Concorso fotografico Obiettivo sul mondo ebraico


La seconda edizione del concorso fotografico "Obiettivo sul mondo ebraico", dedicata a "Ebrei e creatività" è stata vinta da
David Terracini con la foto Lo scultore Roberto Terracini al lavoro (1954).












La foto vincitriceLa giuria ha premiato la foto di Terracini con la seguente motivazione:

Nell'intrigante gioco dei contasti e dei contrappunti questa significativa immagine racchiude in un ormai raro formato quadrato, ogni essenzialità lasciandone escluso il superfluo.

Un accenno all'opera durante la lavorazione, un altro alla materialità del gesto dell'artista, nell'istante in cui tutto viene sovrastato dall'intensità dello sguardo illuminato dall'alto a sinistra, da dove l'opera dell'ingegno raccoglie tutta l'attenzione del maestro.

Coeva delle indimenticabili immagini di Ugo Mulas quando ritraeva Pomodoro Duchamp Rauschenberg e Fontana, racconta come si possa artisticamente cogliere l'anima dell'artista.

Angela Vattese si è domandata: come si può fotografare la scultura, come può la luce interpretare l'arte? E proprio in una foto come questa si trova la sua stessa risposta.....l'arte del nostro tempo ha un bisogno ineludibile della fotografia e, quindi, di fotografi che sappiano penetrarla.

In una perfetta sintesi di contrari tra bianco e nero, luci e ombre, estasi e pre-azione

è stato colto l'universo dell'artista: epoca,  carattere, eleganza e tutta la sua necessità di esprimersi, di cercare oltre, di vedere attraverso...

Un grazie sincero a chi ha riportato alla luce, a chi ha scelto di condividere questa immagine con tutti noi e con l'Archivio Fotografico del CDEC che sempre di più, anno dopo anno, si dimostra instancabile collettore e promotore della straordinaria raccolta di testimonianze visive sulla vita ebraica in Italia: e che, anche in questo specifico caso, riesce attraverso una fotografia tirata fuori dal cassetto più privato a restituirci l'immagine di un uomo, di un artista di un “ebreo per poesia” come saggiamente qualcuno lo ha definito...



Hanno inoltre ricevuto la menzione speciale della giuria le foto di Sara Moiola (Starting from A,B,C - Oded Ezer graphic designer, Israele, 2010) e Lucio Trizzino (Lo spettacolo dei burattini).
 
Guarda tutte le 30 foto finaliste.

 

 

              collega allegato

copyright Fondazione Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea CDEC ONLUS  via Eupili, 8 - 20145 Milano  CF: 97049190156  IVA: 12559570150  Telefono 02.31.63.38; 02.31.60.92  Fax: 02.33.60.27.28